Di cosa ha bisogno l’uomo moderno? Di quali sogni si deve nutrire per far fronte alla complessità del presente? Innanzitutto ha la responsabilità di far fruttare alcuni importanti doni che ha ricevuto: utilizzare la mente come uno strumento per pensare l’impensabile; percorrere rotte mai affrontate in precedenza. Ma soprattutto riscoprire il desiderio di volere. L’uomo moderno ha bisogno di aprirsi ad un nuovo umanesimo nel quale trovino ospitalità nuove e convincenti visioni che lo aiutino, ancor prima di raggiungere obiettivi, a desiderare “il raggiungere”. Ottenere risultati non può più essere l’esito solamente della corretta applicazione di buone tecniche, ma l’espressione del desiderio profondo che ci guida, in armonia con noi stessi e gli altri, verso obiettivi nuovi, sfidanti, complessi. Chi lavora con le risorse umane e ha la responsabilità gestionale di alcune di esse ha la necessità di acquisire nuove tecniche e nuovi orizzonti culturali in grado di saper affrontare al meglio le performance e le sfide a cui viene quotidianamente sottoposto. Il volume raccoglie alcune riflessioni che gli autori hanno elaborato a seguito della frequentazione delle idee e delle pratiche di Shelle Rose Charvet, Joseph O’ Connor e Michael Colgrass, ospiti all’edizione 2005 di Masters of Learning. Gli scritti non vogliono essere una summa del pensiero dei tre maestri, di cui presentiamo tre interviste originali, bensì offrire spunti di riflessione che si rifanno a teorie, esperienze, modelli e ricerche rielaborati dagli autori nella loro pratica professionale e accademica. Il volume si indirizza a tutti coloro che fanno della relazione interpersonale lo “strumento manageriale” tipico della loro attività professionale (formatori, consulenti, educatori, manager, responsabili di unità operative, ecc.) dando loro un modo nuovo di vedere e di mettere in atto i doni stupendi dei quali dispongono.


Via Saragozza, 151
40135 Bologna (BO)
N.verde 800 864 639
info@pirovanomonti.it
P.IVA M. Monti 03330231204
P.IVA F. Pirovano 080007200960

linkedin button